Capitolo 11 Gestione sana e sicura delle infestanti

  • Robert Webb
  • 0
  • 4675
  • 23

Capitolo 11: Gestione sicura e sana delle infestanti

Adams, T.E. e B. Kay. 1982. Semina per il controllo dell'erosione nella California costiera e centrale. Davis: University of California Cooperative Extension (opuscolo 21304). 4 pp. (Disponibile presso: ANR Publications, 6701 San Pablo Ave., Oakland, CA 94608-1239). Questo eccellente opuscolo fornisce suggerimenti utili su come manipolare la fertilizzazione per incoraggiare la crescita di fiori di campo e / o trifoglio rispetto alle erbe.

Aldrich, R.J. 1984. Ecologia delle piante infestanti: principi nella gestione delle infestanti. Belmont, California: Breton Publishers. 465 pp. Un testo eccellente sulla gestione delle infestanti agricole da una prospettiva ecologica.

Allan, Mea. 1978. Erbacce: gli ospiti indesiderati nei nostri giardini. New York: Viking Press. 191 pp. Un libro ben illustrato di erbacce comuni trovate in Gran Bretagna e Nord America, comprese le discussioni su come migrano le erbacce e perché molte piante immigrate sono considerate indesiderabili. Vengono delineate le caratteristiche utili di molte infestanti e oltre 200 infestanti sono illustrate e descritte.

Anderson, R.C., A.J. Katz e M.R. Anderson. 1978. L'allelopatia come fattore di successo dell'Helianthus mollis. Giornale di ecologia chimica 4 (1): 9-16. Questa è una delle fonti delle informazioni riassunte in "Piante che mostrano effetti allelopatici sulle erbe infestanti" a pp. 202-203; altre fonti sono elencate in questo elenco di riferimento.

Bokhari, U.G. 1978. Allelopatia tra le erbe della prateria e il suo possibile significato ecologico. Botanica americana 42: 127-136. Questa è una delle fonti delle informazioni presentate in "Piante che mostrano effetti allelopatici sulle erbe infestanti" a pp. 202-203.

Burger, A.A. 1925. Uccidi i cardi canadesi. Wallace's Farmer 50: 822. Una deliziosa narrazione in prima persona di uno dei primi tentativi riusciti di controllare il cardo canadese usando metodi culturali.

Cocannouer, J.A. 1964. Erbacce: guardiani del suolo. New York: Devin-Adair. 179 pagg. Questo volume popolare presenta osservazioni in stile aneddotico del ruolo positivo che le infestanti svolgono nel migliorare i suoli.

Corkins, C.L. e A.B. Ellegde. 1940. Combustione continua per sradicare le erbacce nocive. L'era della bonifica (Maggio). Questa è la fonte del rapporto sulla scoperta accidentale della tecnica della fiamma per il controllo delle infestanti.

Daar, S. 1991. Gestione della vegetazione sui diritti di passaggio: un approccio ecologico. Il professionista IPM 8 (2): 1-7. Questo articolo descrive le tecniche utilizzate dalle società di servizi pubblici per stabilire arbusti stabili a bassa crescita sotto le linee elettriche per sostituire gli alberi problematici. Le tecniche hanno ridotto sostanzialmente l'uso di erbicidi e possono essere utilizzate lungo strade, sentieri del parco e altri diritti di passaggio.

Egler, F.E. 1957. Scienza, industria e abuso del diritto di passaggio. Scienza 127: 573-580. Una mordace accusa per la corsa precipitosa all'uso di diserbanti sui bordi delle strade e sotto le linee elettriche senza considerare le conseguenze ambientali. È stato scritto quando gli erbicidi sintetici stavano appena iniziando ad essere usati ampiamente e indiscriminatamente.

Fay, P.K. e W.B. Duca. 1977. Una valutazione del potenziale allelopatico nel plasma germinale di Avena. Scienza delle infestanti 25 (3): 224-228. Questa è una delle fonti delle informazioni presentate in "Piante che mostrano effetti allelopatici sulle erbe infestanti" a pp. 202-203.

Fischer, B.B, A.H. Lange, J. McCaskill, B. Crampton e B. Tabraham. 1978. Manuale per l'identificazione dell'erba del coltivatore. Berkeley: University of California Cooperative Extension Service (pubblicazione 4030). 250 pagg. (Disponibile presso: Pubblicazioni ANR, 6701 San Pablo Ave., Oakland, CA 94608-1239.) Eccellenti fotografie a colori del seme, della piantina e della fase di fioritura di ciascuna delle oltre 170 specie di piante infestanti, insieme ai riassunti delle pertinenti informazioni biologiche ed ecologiche, rendono questo il miglior strumento di identificazione delle infestanti attualmente disponibile.

Green, J. 1982. Piantagioni complementari: erba e piante da vivaio. Newsletter Ornamentals Northwest 6 (3): 8-9. (Disponibile gratuitamente presso: Horticulture Department, Oregon State University, Corvallis, OR 97331.) Consigli pratici sull'uso di corridoi di zolle e altre tecniche di semina complementari.

Harrington, H.D. e L.W. Durrell. 1957. Come identificare le piante. Chicago: Swallow Press. 203 pp. Un libro ben scritto che elimina il mistero dalla nomenclatura botanica. Include un elenco di chiavi per le piante degli Stati Uniti.

Hesketh, K.A. e C.L. Elmore. 1982. Piantagioni di ortaggi senza erbacce. Berkeley: University of California, Division of Agricultural Sciences (Leaflet 21153). 19 pp. Questo opuscolo conciso spiega le procedure per ridurre le erbacce attraverso la solarizzazione del suolo. Descrive anche come le tecniche di coltivazione e irrigazione possono essere utilizzate insieme per ridurre la crescita delle infestanti.

Hoffman, G.R. e D.L. Hazlett. 1977. Effetti di estratti acquosi di artemesia e sostanze volatili sulla germinazione di specie selezionate. Journal of Range Management 30 (2): 134-137. Questa è una delle fonti delle informazioni presentate in "Piante che mostrano effetti allelopatici sulle erbe infestanti" a pp. 202-203.

Ingels, C.A., R.L. Bugg, G.T. McGourty e L.P. Christensen, Editors. 2005. Cover Cropping in Vineyards, A Grower's Handbook. Pubblicazione UC-ANR # 3338. Richmond, California: Servizi di comunicazione ANR dell'Università della California. 162 pagg.

Isely, D. 1960. Identificazione e controllo delle infestanti. Ames: Iowa State University Press. 400 pp Una chiave eccellente per le erbacce comuni degli Stati Uniti.

Jeavons, J. 2012. Come coltivare più verdure di quanto avresti mai pensato possibile su meno terra di quanto tu possa immaginare, Ottava edizione. Berkeley, California: Ten Speed ​​Press. 256 pp. Questo libro innovativo ha introdotto i giardinieri americani al metodo di giardinaggio intensivo francese. Descrive in dettaglio le strategie per massimizzare i raccolti su piccoli orti utilizzando tecniche ecologicamente corrette.

Johnson, C. Non datato. Gestione delle oche diserbanti nelle colture commerciali. Madera: Servizio di estensione cooperativa dell'Università della California. 2 pp. Include un breve riepilogo della gestione delle oche diserbatrici insieme a un'analisi dei costi.

Katan, J. 1981. Riscaldamento solare (solarizzazione) del suolo per il controllo dei parassiti presenti nel suolo. Revisione annuale di fitopatologia 19: 211-236. Questo documento descrive la tecnica di solarizzazione per il controllo delle malattie. Le stesse informazioni possono essere estrapolate per l'uso contro le erbacce.

King, L.J. 1966. Erbacce del mondo. New York: Interscience. 526 pp. Una delle discussioni più approfondite sull'origine, la botanica, la diffusione e il controllo delle erbacce agricole mai scritte. Include un buon capitolo sui metodi non chimici per il controllo delle erbe infestanti (con un'ottima bibliografia).

Klingman, G.C., F.M. Ashton e L.J. Noordhoff. 1975. Scienza delle infestanti: principi e pratiche. New York: John Wiley and Sons. 431 pp. Un testo standard per il controllo delle infestanti con spiegazioni di varie classi chimiche di erbicidi.

Larson, M.M. e E.L. Schwartz. 1980. Inibizione allelopatica di robinia, trifoglio rosso e ontano nero da parte di sei specie erbacee comuni. Scienze forestali 261 (3): 511-520. Questa è una delle fonti delle informazioni presentate in "Piante che mostrano effetti allelopatici sulle erbe infestanti" a pp. 202-203.

Lockerman, R.H. e A.R. Putnam. 1979. Valutazione dei cetrioli allelopatici (Cucumis sativus) come aiuto per il controllo delle infestanti. Scienza delle infestanti 27 (1): 54-57. Questa è una delle fonti delle informazioni presentate in "Piante che mostrano effetti allelopatici sulle erbe infestanti" a pp. 202-203.

McLeod, Edwin. 1983. Nutri il suolo. Graton, Calif .: Istituto di ricerca sull'agricoltura biologica. 209 pp. (Disponibile da: AgAccess, P.O. Box 2008, Davis, CA 95617.) Questo meraviglioso libro ti dice tutto ciò che devi sapere su dozzine di piante che fissano l'azoto che migliorano il suolo.

Moore, R.J. 1975. La biologia delle erbacce canadesi: Cirsium arvense. Giornale canadese di scienza delle piante 55: 1033-1048. Questa è la fonte delle informazioni sul metodo di falciatura utilizzato per eliminare virtualmente il cardo canadese da un pascolo entro due o tre stagioni.

Muenscher, W.C. 1980. Erbacce. Ithaca, N.Y .: Cornell University Press. 586 pp. Un ottimo strumento di riferimento per l'identificazione delle erbacce. Contiene una chiave e le descrizioni di oltre 570 erbacce trovate negli Stati Uniti e in Canada. Le informazioni di controllo sono limitate ai metodi meccanici.

Nicolson, P., ed. 1983. Il libro del giardino di Vita Sackville-West. New York: Ateneo. 250 pp. Questo libro è composto da colonne sul giardino scritte da Sackville-West sul London Observer dal 1951 al 1958 che raccontano la sua esperienza nel suo giardino al castello di Sissinghurst. Mette in guardia contro la rimozione indiscriminata delle erbacce.

Niering, W.A. 1958. Principi di sana gestione della vegetazione con diritto di precedenza. Botanica economica 12: 140-144. Niering è stata una delle prime voci in opposizione alla stretta dipendenza dagli erbicidi per il controllo della vegetazione lungo le linee elettriche e i bordi delle strade.

Peters, E.J. e A.H.B. Mohammed Zam. 1981. Effetti allelopatici dei genotipi di festuca alta. Giornale di agronomia 73: 56-58. Questa è una delle fonti delle informazioni presentate in "Piante che mostrano effetti allelopatici sulle erbe infestanti" a pp. 202-203.

Putnam, A.R. e W.B. Duca. 1974. Soppressione biologica delle erbe infestanti: prove di allelopatia sulle accessioni di cetriolo. Scienza 185: 370-372. Questa è una delle fonti delle informazioni presentate in "Piante che mostrano effetti allelopatici sulle erbe infestanti" a pp. 202-203.

Radosevich, S.R. e J.S. Holt. 1984. Ecologia delle infestanti. New York: John Wiley and Sons. 265 pp. Un'eccellente introduzione alla gestione delle infestanti basata su principi ecologici.

Riso, E.L. 1972. Effetti allelopatici di Andropogon virginicus e la sua persistenza nei vecchi campi. American Journal of Botany 59 (7): 752-755. Questa è una delle fonti delle informazioni presentate in "Piante che mostrano effetti allelopatici sulle erbe infestanti" a pp. 202-203.

Schenck, Linda E. 1978. Allelopatia: conversazione chimica tra piante. La piantagione di Cornell 34 (2): 21-26. Una discussione sui meccanismi dell'allelopatia e su come vengono esibiti da varie specie vegetali.

Sottocomitato per la standardizzazione dei nomi comuni e botanici delle erbe infestanti. 1989. Elenco composito di erbacce. (Disponibile da: The Weed Science Society, 309 W. Clark St., Champaign, IL 61820.) Un elenco molto utile dei nomi scientifici più recenti assegnati alle erbacce comuni.

Sottocommissione sulle erbacce. 1968. Controllo delle infestanti. Washington, DC: National Academy of Sciences (pubblicazione 1597). 471 pp. Un'eccellente discussione sugli approcci integrati al controllo delle infestanti che si concentra principalmente sulle colture alimentari.

Swan, D.G., L.E. Foote, T.M. Evans, R.L. Berger e W.E. Currie. 1980. Controllo delle infestanti sui diritti di passaggio. Pullman: Washington State University Cooperative Extension Service (Bollettino 0669). 27 pagg. Questo opuscolo ben illustrato fornisce una panoramica di come gli erbicidi influiscono sulle piante, come selezionarli e come programmare il loro utilizzo. Se prevedi di utilizzare occasionalmente erbicidi, questo è un buon primer.

Servizio USDA per la conservazione del suolo. 1981. Colture di copertura in frutteti e vigneti della California. 25 pagg. (Disponibile da: Pubblicazioni, USDA Soil Conservation Service, 2828 Chiles Rd., Davis, CA 95616.) Un'utile discussione sulla selezione, l'istituzione e la gestione delle colture di copertura. Le tecniche di gestione sono applicabili a frutteti e vigneti in tutti gli Stati Uniti. Le particolari specie vegetali descritte sono adatte alla California e a climi mediterranei simili.

Walters, D.T. e A.R. Gilmore. 1976. Effetti allelopatici della festuca sulla crescita di sweetgum. Giornale di ecologia chimica 2 (4): 469-479. Questa è una delle fonti delle informazioni presentate in "Piante che mostrano effetti allelopatici sulle erbe infestanti" a pp. 202-203.

Più popolare

  1. Potatura delle ortensie

  2. 10 piante per contenitori tutto l'anno

  3. Shade piante perenni per la soppressione delle infestanti

  4. Gli unici arbusti di cui hai bisogno per crescere

  5. Dipingere vasi di terracotta

Ricevi i nostri ultimi suggerimenti, articoli di istruzioni e video didattici inviati alla tua casella di posta.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

La migliore risorsa per aiutarti a far crescere un bellissimo giardino e orto
Consigli pratici per coltivare un orto e un orto. Rendi il tuo giardino attraente e riconoscibile e fertile